Untitled Document
SINTESI
Provincia
Home Home Cerca Mappa Contatti Aiuto Disabili
Regione
home Istruzione&Formazione Cittadino Area Personale
  Comunicazioni Obbligatorie
 
Comunicazioni Obbligatorie

Per il corretto utilizzo di tutte le funzionalità di questo portale, è necessario utilizzare il browser di navigazione Internet Explorer e impostare i "File temporanei Internet" nella modalità "All'apertura della pagina web"

Ultimo aggiornamento del 08 Gennaio 2019 Visita la pagina delle FAQ (CLICCA QUI)

Menu
PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI

Il Ministero del Lavoro ha ritenuto corretta l'interpretazione fornita da questo Ente circa l'utilizzo della modalità "Trasformazione" per le comunicazioni telematiche dei trasferimenti del personale della scuola. Si ricorda che, a decorrere dal 17 settembre 2008, la procedura da seguire in caso di trasferimento è quella relativa al modulo "VARDATORE". Per visualizzare il quesito (clicca qui .pdf 93 Kb) Per visualizzare la risposta del Ministero(clicca qui .pdf 41 Kb)

Indicazioni operative (clicca qui .pdf 140 Kb) della "Nota circolare del M.d.L. del 17 settembre 2008" e manuale con istruzioni per la compilazione del modulo Vardatore (clicca qui .pdf 562 Kb rev. 02-10-2008)
Nota circolare del Ministero del Lavoro del 17 settembre 2008: "Utilizzo del modello UNILAV per le comunicazioni degli istituti scolastici"(clicca qui .pdf 843 Kb)

Pubblicato nell'apposita sezione informativa il nuovo modulo per la variazione del rappresentante legale degli istituti scolastici (clicca qui .pdf 385 Kb)

VIDEOCORSO ON-LINE

newVIDEOCORSO ON-LINE (clicca qui)new

Il "Servizio CO online" - slide di POWER POINT (download .pps - clicca qui) nota operativa: Se non hai installato Power Point sul tuo PC scarica il visualizzatore (Visualizzatore .pps download)

COSA SONO

Le comunicazioni obbligatorie (CO) sono quelle che tutti i datori di lavoro, pubblici e privati, devono trasmettere in caso di assunzione, proroga, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro.

[torna su]

QUANDO MANDARE LE COMUNICAZIONI

La legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge Finanziaria 2007) prevede il rispetto dei seguenti tempi di invio delle comunicazioni obbligatorie di variazione nei rapporti di lavoro:
Rapporti di lavoro ordinari
Comunicazione di assunzione entro il giorno antecedente all'assunzione
Comunicazione di cessazione entro cinque giorni successivi alla cessazione
Comunicazione di trasformazione entro cinque giorni successivi alla trasformazione
Comunicazione di proroga entro cinque giorni successivi alla proroga
Rapporti di lavoro somministrati
Comunicazione di assunzione entro il ventesimo giorno del mese successivo
Comunicazione di cessazione entro il ventesimo giorno del mese successivo
Comunicazione di trasformazione entro il ventesimo giorno del mese successivo
Comunicazione di proroga entro il ventesimo giorno del mese successivo
Si rammenta che in caso di assunzione di apprendisti in regime di apprendistato professionalizzante Legge Regionale n.° 13 del 22 novembre 2005 resta l'obbligo di trasmettere al Centro per l'Impiego di competenza il PIANO FORMATIVO INDIVIDUALE entro 5 (cinque) giorni dalla stipula del contratto di apprendistato.
COMUNICAZIONE D'URGENZA ONLINE:

(art. 2/bis Legge Finanziaria 2007) La comunicazione d'urgenza può essere inviata entro il giorno antecedente a quello d'instaurazione del rapporto di lavoro nei soli casi in cui, per motivate esigenze produttive, non sia possibile inviare la comunicazione definitiva. Entro cinque giorni dalla data di inizio del rapporto di lavoro è necessario in ogni caso inviare la comunicazione definitiva nella quale dovrà essere riportato il numero di protocollo assegnato alla comunicazione d'urgenza La comunicazione d'urgenza per via telematica può essere inviata cliccando sul seguente link: linkComunicazione d'urgenza on-line In caso di malfunzionamento del sistema informatico provinciale o del sistema informatico del datore di lavoro, per fare la comunicazione sintetica d'urgenza, può essere utilizzato il seguente LINK (fare clic qui) istituito presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale fermo restando l'obbligo di effettuare la normale comunicazione per via telematica entro il primo giorno utile al ripristino dell'anomalia.

Comunicazione causa forza maggiore (download - circolare Ministero del Lavoro e della P.S. 4/01/2007) Le assunzioni effettuate a causa di “forza maggiore”, sono quelle avvenute a seguito di avvenimenti di carattere straordinario, che il datore di lavoro non avrebbe potuto oggettivamente prevedere con l’esercizio dell’ordinaria diligenza e che sono tali da imporre un’assunzione immediata. In via esemplificativa (ma non limitativa) sono da ricomprendere gli eventi naturali catastrofici (incendi, alluvioni, gli uragani; terremoti, ecc.) ovvero nelle ipotesi di assunzione non procrastinabile per sostituzione di lavoratori che comunicano la propria indisponibilità alla prestazione lavorativa il giorno stesso dell’assenza. Solo in tali casi, in cui la comunicazione non può essere oggettivamente effettuata il giorno prima il verificarsi dell’evento, che risulta per sua stessa natura imprevedibile, la medesima deve essere effettuata entro il primo giorno utile e, comunque, non oltre il 5° giorno (per gli Istituti Scolastici non oltre il 10° giorno).

[torna su]

COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON-LINE

PIENA OPERATIVITA' DEL DECRETO INTERMINISTERIALE 30 OTTOBRE 2007 Si tratta di una semplificazione delle procedure attraverso cui i datori di lavoro comunicano ai servizi competenti le informazioni relative ad assunzioni, proroghe, trasformazioni e cessazioni dei rapporti di lavoro. Il nuovo Sistema telematico sostituisce le vecchie modalità di comunicazione che le aziende inoltravano ai Centri per l’impiego (CpI), Inps, Inail (modello DNA), Prefettura (assunzione e cessazione rapporti di lavoro extracomunitari), ENPALS (lavoratori dello spettacolo) e Ministero del Lavoro; non sarà più necessario, infatti, inviare differenti comunicazioni cartacee, ma basterà compilare online un unico modello . Il giorno 11 gennaio 2008 è entrato in vigore il Decreto Interministeriale 30 ottobre 2007(download .pdf - 308 Kb) , pubblicato sulla G.U. n. 299 del 27 dicembre 2007 (la piena operatività del DM è iniziata il 01 Marzo 2008). Il decreto è accompagnato dalla Circolare del Ministero del lavoro e della previdenza sociale N. 8371 del 21 dicembre 2007 (download .pdf - 114 Kb)

L’invio telematico è consentito anche ai soggetti (Intermediari) delegati dai datori di lavoro obbligati alla comunicazione previo invio della delega ad operare per conto del datore di lavoro (vedi sezione "VIDEOCORSO ONLINE").

SERVIZIO FAX SERVER

L'adozione di un Servizio Informatico, come modalità esclusiva per l'invio delle comunicazioni obbligatorie, comporta la possibilità che inconvenienti tecnici - del servizio informatico Provinciale o dell'utente - non consentano l'adempimento nei termini perentori previsti dalla legge. Per evitare le sanzioni previste per il ritardato adempimento è stato predisposto, dal Ministero del lavoro e della previdenza sociale, un Servizio che permette a tutti i soggetti interessati di effettuare in ogni caso la comunicazione. In caso di mancato funzionamento dei servizi informatici, infatti, i soggetti obbligati e abilitati devono comunque inviare una comunicazione sintetica d’urgenza, utilizzando il modulo Unificato Urg (download .pdf - 342 Kb) e inviandolo al

Fax Server 848 800 131

Resta fermo l’obbligo di invio della comunicazione ordinaria al servizio competente nel primo giorno utile successivo.

Avviso - Si precisa che il servizio di Fax Server va utilizzato Esclusivamente per l'invio del modello Unificato Urg nei casi previsti dalla normativa, ovvero quelli di malfunzionamento dei servizi informatici. Tutti gli altri modelli inviati non saranno presi in considerazione e non saranno ritenuti validi ai fini degli adempimenti di legge.

COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE PER LAVORO DOMESTICO

COMUNICAZIONI DEI DATORI DI LAVORO DOMESTICI: L'art. 16–bis, della legge n. 2/2009, comma 11, HA ABROGATO, a partire dal 29 gennaio 2009, l’obbligo per i datori di lavoro domestici di comunicare ai centri per l’impiego l’assunzione, la cessazione, la trasformazione e la proroga del rapporto di lavoro del personale domestico, così come previsto per la generalità dei casi dall’art. 9-bis della legge n. 608/1996 e successive modificazioni (l’ultima era intervenuto con l’art. 1, comma 1180, della legge n. 296/2006). Tale obbligo si intende assolto con la presentazione delle comunicazioni stesse all’INPS, attraverso modalità semplificate. Il successivo comma 12 impone all’INPS l’onere di trasmettere le comunicazioni semplificate ai centri per l’impiego, al Ministero del Lavoro, all’INAIL ed alla Prefettura – UTG (per i lavoratori extra comunitari), nell’ambito del Sistema pubblico di connettività e nel rispetto delle regole tecniche di sicurezza, di cui all’art. 71 del D.L.vo n. 82/2005. Tale comunicazione assolve a tutti gli obblighi legali nei confronti degli Enti ed Istituti sopra richiamati (art. 4 – bis, comma 6, D.L.vo n. 181/2000).

[torna su]

COME ACCEDERE AL SERVIZIO ON - LINE

Per utilizzare il servizio online delle comunicazioni obbligatorie è necessario registrarsi e autenticarsi al portale. I passi fondamentali per realizzare la registrazione al portale sono:

1) REGISTRARSI al portale (http://sintesi.provincia.taranto.it/portale) indicando quale username il CODICE FISCALE personale;

2) CONTESTUALMENTE ED OBBLIGATORIAMENTE compilare il modulo di richiesta di accreditamento e inviarlo, unitamente alla carta d'identità e al Codice Fiscale, in un unico file formato pdf, al Servizio Help Desk a mezzo e-mail al seguente indirizzo: sintesi.taranto@regione.puglia.it.

Tale modulo costituisce, inoltre, AUTOCERTIFICAZIONE dei titoli che autorizzano il soggetto abilitato (intermediario autorizzato) ad agire per conto del datore di lavoro;

3) il Servizio Help Desk , verificata la correttezza della procedura su descritta, invia email contenente UserId e Password per l'accesso al sistema.

Per utilizzare correttamente i file PDF installa l'ultima versione di ADOBE READER cliccando qui

linkProcedure per l'accreditamento della Regione Puglia e relativa delibera G.R.- (.zip - 202 Kb)
linkModulo di richiesta di accreditamento - allegato 1 - (.docx - 22 Kb)new
linkVariazione del rappresentante legale degli istituti scolastici - (.docx - 18 Kb)new
linkVariazione del rappresentante legale dell'Azienda- (.docx - 16 Kb)new
linkRegistrati ora

[torna su]

IL SERVIZIO REGIONALE DI HELP DESK COB ON LINE – AMBITO PROVINCIALE DI TARANTO

Il Servizio HELP DESK TECNICO fornisce assistenza sull’utilizzo del Portale SINTESI per la corretta gestione degli adempimenti e si occupa anche del rilascio, modifica o disabilitazione delle credenziali di accesso. Inoltre, fornisce informazioni, assistenza nella registrazione degli utenti nel Portale e consulenza specialistica sulle procedure relative alle comunicazioni obbligatorie. Dal 2 maggio 2016 il Servizio è curato dai Centri per l’Impiego. Gli operatori sono a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:30.

Servizio Help Desk della Regione Puglia – Ambito provinciale di Taranto
Sede operativa Referente Telefono E-mail

Centro per l’Impiego di Taranto Via R. Carrieri, 3

ISERNIA Abbondanza

099 7350745 int. 232

sintesi.taranto@regione.puglia.it

Centro per l’Impiego di Grottaglie Via Martiri D'Ungheria, 4

MARRAFFA Maria

099 5662267 int. 3

sintesi.taranto@regione.puglia.it

Centro per l’Impiego di Manduria Via Santostasi, 24

RESTA Eligio

099 9711414 int. 101

sintesi.taranto@regione.puglia.it

Centro per l’Impiego di Massafra Viale Marconi, 248

MONTANARO Carlo

099 8803287

sintesi.taranto@regione.puglia.it

Centro per l’Impiego di Martina Franca Via G. Aprile, 21

CAMPANELLA Martino

080 4306319 int. 3

sintesi.taranto@regione.puglia.it

Centro per l’Impiego di Castellaneta Via Ugo La Malfa

SARACINO Antonello

099 8491128 3351879889

sintesi.taranto@regione.puglia.it

linkDOWNLOAD Modulo richiesta di ASSISTENZA TECNICA - (.docx 23 Kb)

[torna su]

MANUALI D'USO
Per visualizzare correttamente i file PDF devi avere l'ultima versione di ADOBE READER (download qui)

PDFManuale di registrazione al portale (download PDF 711 Kb)

PDFGuida alla creazione e gestione di "Utenze interne" - (download PDF 3190 Kb)

PDFManuale introduttivo alle CO (download PDF 164 Kb)

PDFManuale applicativo COB per l'invio delle comunicazioni (download PDF 4993 Kb)

PDFManuale per l'attivazione della DELEGA e accentramento CO(download PDF 1067 Kb)

PDFAttivazione della DELEGA di un'Azienda con più sedi operative (download PDF 804 Kb)

PDFManuale "Import tracciati" (download PDF 862 Kb)

PDFManuale, per Istituti Scolastici, per la compilazione del modulo VARDATORE (download PDF 562 Kb rev. 02-10-2008)

PDFManuale, per Aziende e Intermediari, per la compilazione del PROSPETTO INFORMATIVO ( download PDF 1.432 Kb 2012 Puglia v1_4_13 -v 5) new

PDFManuale Vardatori (download PDF 1866 Kb)

[torna su]

 


W3C Member  Sito Ufficiale del W3C  Validato CSS